Logo Sportello Energia - dimensioni grandi

In estate risparmio

Con l’estate, l’aumento delle temperature e il bisogno di benessere in casa e al lavoro ci fanno dimenticare che la crisi energetica è ancora in essere e ci portano ad accendere il condizionatore anche quando potremmo evitarlo, nonché a non fare attenzione a come consumare meno.
Tuttavia, vedere lievitate le bollette elettriche a settembre/ottobre per i consumi di condizionamento avuti a giugno, luglio e agosto è ormai troppo tardi. Purtroppo, la crisi energetica non va in vacanza! Soprattutto in Italia, dove l’elettricità si produce ancora in buona parte da impianti termoelettrici che bruciano gas.
Ognuno di noi può fare la sua parte per essere più attento ad evitare consumi inutili, dal ventilare in modo naturale nelle ore più fresche notturne la propria abitazione (evitando di accendere il climatizzatore) a chiudere le porte dei negozi ed evitare di tenere troppo basse le temperature dei locali.

Ecco alcuni consigli pratici per risparmiare energia in casa durante l’estate:

  1. Mantieni una temperatura ottimale: Imposta il termostato del condizionatore a una temperatura moderata, intorno ai 26-28°C durante il giorno. Alzalo di qualche grado di notte quando le temperature esterne sono più fresche.
  2. Sfrutta la ventilazione naturale: Apri le finestre nelle ore più fresche della giornata per far circolare l’aria all’interno della casa. Utilizza ventilatori a soffitto o da tavolo per favorire il raffrescamento, consumano meno energia rispetto ai condizionatori.
  3. Tieni chiuse le tende e le persiane: Durante le ore più calde della giornata, chiudi le tende e le persiane per evitare il surriscaldamento degli ambienti interni.
  4. Isola la casa: Assicurati che la tua casa sia ben isolata per evitare dispersioni di calore. Controlla che porte e finestre siano ben sigillate e, se necessario, installa isolamenti termici sulle pareti e sui tetti.
  5. Limita l’uso del forno elettrico: Riduci l’uso del forno elettrico, che produce calore e aumenta la temperatura interna della casa.
  6. Spegni le luci quando non servono: Sfrutta la luce naturale durante il giorno e utilizza luci a LED, che consumano meno energia rispetto alle lampadine tradizionali; ricorda di spegnerle quando non sono necessarie.
  7. Utilizza pannelli solari: Se possibile, installa pannelli solari per produrre energia pulita e ridurre la dipendenza dalla rete elettrica.
  8. Risparmio idrico: Riduci il consumo di acqua calda limitando le docce prolungate e utilizzando la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico.

 

Per approfondire come evitare sprechi nella climatizzazione estiva: link

Per i consigli sul risparmio energetico e comportamenti sostenibili: link

Copyright © 2022 Sportello Energia | Powered by Inix Group Italia