Elettricità e gas: attenzione ai call center e agli operatori che si presentano a casa

Da un po’ di tempo si stanno moltiplicando i casi di operatori di call center, nonché di individui che si presentano alla porta di casa, che si spacciano come impiegati della distribuzione elettricità (o gas) o di presunti enti/autorità regionali o addirittura di associazioni di consumatori, ma che sono in verità venditori di contratti energia (elettricità/gas). Con la scusa che, per il nostro bene, ci stanno segnalando irregolarità nelle voci che stiamo pagando nelle nostre bollette, ci inducono a fornirgli i nostri dati e ricevere il nostro “sì” telefonico (o la nostra firma), portandoci così a cambiare il nostro fornitore di energia.

Il suggerimento è sempre di chiedere chiarimenti e di andare a fondo in quello che ci viene detto. Quando dall’altra parte sentiamo che si inizia a risponderci in modo aggressivo o ci viene chiusa improvvisamente la telefonata, è chiaro con chi abbiamo a che fare.

Per chi ha tempo e modo, suggeriamo di segnalare la problematica all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato: link_AGCM 

Per chi invece si è già ritrovato un cambio di fornitore senza averlo voluto, suggeriamo di contattare lo Sportello per il consumatore energia e ambiente dell’ARERA (numero verde 800166654).

Via Tommaso Pini, 1 Milano
P.IVA 12908910156
Copyright © 2022 Sportello Energia | Powered by Inix Group Italia